PATRIMONIO IMPRESA, LA MISURA PER IL RAFFORZAMENTO PATRIMONIALE

11/11/2021


La Regione Lombardia ha prorogato il bando “Patrimonio impresa”, finalizzato a sostenere le imprese che vogliono rafforzare la propria struttura patrimoniale e investire per lo sviluppo e per il rilancio della propria attività.

Il decreto arriva in seguito alla verifica dell’elevato effetto moltiplicatore che la Misura è in grado di generare: 1 milione di contributi pubblici sta muovendo circa 6,5 milioni di investimenti da parte delle imprese beneficiarie.

Chi sono i soggetti beneficiari?
- Linea 1: PMI costituite nella forma di impresa individuale o società di persone e liberi professionisti che decidono di trasformarsi in società di capitali e che abbiano deliberato un aumento di capitale pari ad almeno 25.000 euro.
- Linea 2: PMI costituite nella forma di società di capitali che abbiano deliberato un aumento di capitale pari ad almeno 75.000 euro.

Qual è l’agevolazione?
- Linea 1: contributo a fondo perduto pari al 30% dell’aumento di capitale e con un valore massimo di contributo pari a 25.000 euro.
- Linea 2: contributo a fondo perduto pari al 30% dell’aumento di capitale e con un valore massimo di contributo pari a 100.000 euro. L’investimento deve essere almeno pari al doppio del contributo.

In aggiunta è possibile richiedere un finanziamento a Finlombarda con preammortamento massimo di 24 mesi ed eventuale garanzia regionale gratuita, finalizzato a sostenere il programma di investimenti per le seguenti spese:
- macchinari, impianti di produzione, attrezzature e arredi;
- hardware e software;
- marchi, brevetti e licenze;
- opere murarie e impiantistiche;
- consulenze.

Il contributo dovrà essere iscritto in una riserva di patrimonio netto non distribuibile da utilizzare per futuri aumenti di capitale sociale.


Ti portiamo in alto. Siamo il tuo team!
BANDI PER TE
Scopri tutti i bandi